mercoledì 27 agosto 2008

Lettera aperta a Planeta DeAgostini

Siamo passati sopra ai refusi.

Siamo passati sopra a "Falta tradu Italia!".

Però questo (che il blog Hakuna Matata (?) scova) no.




No, perché ne va dell'integrità morale di una santissima donna (che conosciamo personalmente tra l'altro), e questo non lo accettiamo.

...

E se invece fosse la nostra malizia a trarci in inganno?

sabato 23 agosto 2008

Il caldo dà alla testa - parte 2

Dopo il ladro travestito da Joker, ecco un'altra vittima del caldo.

Quest'ultimo fenomeno viene dal Giappone e, travestito da Winnie Pooh, ha assaltato (e probabilmente derubato) due ignari passanti...

Qui i torbidi retroscena.






Restate sintonizzati per conoscere la prossima vittima della calura estiva...

giovedì 21 agosto 2008

Ufficiale: Ghost Rider è la mascotte dei [MODEDIT]





Che Ghost Rider potesse piacere ai moticiclisti era scontato. Che fosse l'idolo dei [MODEDIT] un po' meno.
Eppure questo articolo del Messaggero è illuminante.

Il quotidiano intervista dei sedicenti bikers che sfidano le forze dell'ordine e le regole della strada come protesta sociale (!) ... Al di là delle farneticazioni, questa frase ci preouccupa: "I nostri miti non sono Valentino Rossi o Step di 'Tre metri sopra il cielo'. Noi amiamo Ghost Rider, giustiziere su due ruote a caccia di demoni malvagi, o i protagonisti di 'Velocità massima'" ... Non vorremmo infatti che mettessero una moratoria (oggi va di moda) sui fumetti del teschio fiammeggiante.

Cmq ai [MODEDIT] di cui sopra consigliamo questo: se e quando cadrete (ma non ve lo auguriamo mica, siamo buoni noi) curatevi almeno con questi:


martedì 19 agosto 2008

Il caldo (ed il nerdismo) dà alla testa

Come a questo losco figuro che vedete sotto:





Spencer Taylor, questo il nome del ragazzo, preso da Jokerite acuta si è infatti introdotto in un cinema per rubare poster, varie ed eventuali dell'ultimo film di Batman. Ovviamente, non essendo il Joker, è stato subito beccato.

Niente paura però, cari lettori! In casi come questi un orpello della tecnica e del fashion vi viene in aiuto: ecco infatti il Bat-Portachiavi:



con il quale potete chiamare il vostro Uomo Pipistrello di quartiere! (nota: offerta non valida per la mamma di Bale)

giovedì 7 agosto 2008

Noi è un po' che lo sosteniamo...




Che aggiungere? Le immagini parlano da sole.

martedì 5 agosto 2008

Un fumetto da controllare

Trattasi di Unità Speciale #2, il fumetto relativo ai Carabinieri in cui si possono trovare queste chicche:

a tav. 9 sul display del telefonino del boss appare la segnalazione di chiamata a nome "picciotti"

"picciotti"?? ma dai!!!

a tav. 84:
didascalia --> a quest'ora il traffico sulla Palermo-Catania è insopportabile
disegno --> tabella autostradale: Messina (prosegui) - Capo d'Orlando (uscita a destra)

ma trattasi di un'altra autostrada, o quantomeno di un'autostrada meglio conosciuta come Palermo-Messina!!

Insomma, chi controlla i controllori?


lunedì 4 agosto 2008

venerdì 1 agosto 2008

Il Vendicatore Mascherato N.R.I.: Di poster e skate

Troppi film in giro e troppi che si confondono.

In primis l'Unità di martedì 29 luglio in cui, nella pagina dei film, troviamo la sinossi de "Il Cavaliere Oscuro", non firmata (e tra poco capirete il perché).

Si può leggere:

"Il miliardario Bruce Wayne/Batman (Christian Bale) vive oggi in un mega-loft a Gotham City e si sposta a bordo della sua bat-moto. il suo desiderio è quello di debellare il crimine organizzato dalla città. Chiede così aiuto al tenente Jim Gordon (Gary Oldman) e al procuratore distrettuale Harvey Dent (Aaron Eckhart): insieme affronteranno il nemico di sempre, il malvagio Joker (Heath Ledger) che compie le sue malefatte su uno skateboard".

EH???? Su uno skateboard? Devo correre a vedere il film!

Poi ci sono i nostri amici di Badtaste.it che sono convinti di aver scovato il poster del nuovo film "Wolverine: Origins". Benché indotti in errore da cinematical.com, in effetti errano alla grande in quanto trattasi in realtà del poster della Hasbro per le action figure del film, niente a che vedere col poster della pellicola. Difatti, se notate, ha due date, quella dell'uscita del film, ma anche (per prima) quella dell'uscita nei negozi dei pupazzetti della Hasbro.

Nulla sfugge ai fidi agenti del V.M.!